Media

Elenco opere in esposizione

  1. Anfora della Tomba dell’Agip
    Altamura, Museo Archeologico Nazionale
  2. Iscrizione in caratteri greci su lastra di tufo, metà V secolo a.C.
    Baia (Napoli) Museo Archeologico dei Campi Flegrei
  3. Francesco Netti, Antico pittore davanti alla sua opera, olio su tela, XXX (*quarta immagine)
    Bari, collezione privata
  4. Antonio Canova, Cinque danzatrici che reggono corone, tempera su tela, 1795
    Bassano del Grappa, Museo Civico
  5. Nino Migliori, Il Tuffatore, fotografia, stampa su carta baritata digital, 1951
    Bologna, Archivio Nino Migliori
  6. Marcel Béronneau, Orfeo (Orphée aux enfers), olio su tela, 1897.
    Marseille, Musée des Beaux-Arts
  7. Cratere a calice apulo, attribuito all’officina del Pittore della nascita di Dioniso, da Montescaglioso, inizi IV secolo a.C.
    Matera, Museo “D. Ridola”
  8. Cratere a Campana, attribuito al Pittore di Atene 1714, da Montescaglioso, prima metà IV secolo a.C. , Matera, Museo “D. Ridola”, inv.13666
    Matera, Museo “D. Ridola”
  9. Uovo in calcare. Alabastron. Pendaglio in osso. Pisside in marmo. (*ottava immagine)
    Metaponto (Matera) Museo Archeologico Nazionale
  10. Corredo della tomba dell’uovo di Elena da Metaponto, fine V secolo a.C.
    Metaponto (Matera) Museo Archeologico Nazionale
  11. Cratere a calice attico a figure rosse, 475 425 a.C. Orfeo tra i Traci.
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  12. Tomba delle Danzatrici da Ruvo di Puglia, affresco, fine V – inizi IV secolo a.C. (*terza immagine)
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  13. Anfora attica a figure nere attribuita al P. di Acheloo, 550-500 a.C. Sisifo spinge un macigno. (*prima immagine)
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  14. Dioniso con il tirso, marmo, I secolo d.C. copia romana da originale ellenistico
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  15. Cinque laminette auree iscritte dal Thurioi, IV secolo a.C. (*quinta immagine)
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  16. Cratere a volute, attribuito al Pittore di Atene 1714, prima metà IV secolo a.C.
    Museo Archeologico Nazionale di Napoli, inv. 82347.
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  17. Cratere attico a volute, eponimo del Pittore di Pronomos, 410 400 a.C.
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  18. Neck amphora attica attribuita al P. di Napoli 3112, ca. 475-425 a.C.
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  19. Corredo della T. LIX di Neapolis, metà V secolo a.C.8 Cratere a colonnette attico a figure rosse. Orfeo tra i Traci, Cratere,Kylix)
    Napoli,Museo Archeologico Nazionale
  20. Diego Velasquez (copia da), Trionfo di Bacco (I bevitori), tempera su carta incollata, fine XVIII secolo. (*seconda immagine)
    Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
  21. D’Abro Pagratide Aslans, Funerale di un console romano nei pressi di capo Miseno, olio su tela, 1877
    Napoli, Certosa e Museo di San Martino, inv. 14583, Polo Museale della Campania
  22. Collection of engravings from ancient vases mostly of pure Greek workmanship discovered in sepulchres in the kingdom of the Two Sicilies but chiefly in the neighbourhood of Naples during the course of the years 1789. and 1790. now in the possession of sir W.m Hamilton … with remarks on each vase by the collector volume 1, testo a stampa, 1791.
    Napoli,Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”
  23. Le Antichità di Ercolano Esposte, Napoli 1757-1792. Volume I: le pitture di Ercolano e contorni incise con qualche spiegazione, Napoli 1757. Tavola XXV: Menade su centauro.
    Napoli, Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”, colloc. Nunziatella
  24. Marshall, F. H., Catalogue of the Jewellery, Greek, Etruscan, and Roman, in the Departments of Antiquities, British Museum, London, BMP, 1911, p. 380.
    Londra, British Museum
  25. Marshall, F. H., Catalogue of the Jewellery, Greek, Etruscan, and Roman, in the Departments of Antiquities, British Museum, London, BMP, 1911, pl. LXXI.
    Londra, British Museum
  26. J.P. Pequignot, Veduta di Pesto, in R. Paolini, Memorie sui monumenti di antichità e belle arti che esistono in Miseno, in Bauli, in Baja, in Cuma, in Pozzuoli, in Napoli, in Capua antica, in Ercolano, in Pompei, ed in Pesto. Testo a stampa, Napoli, 1812.
    Napoli, Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale
  27. Jahrbuch des Deutschen Archäologischen Instituts, 1909, Disegno della c.d. Tomba dei giocatori di dama di Capua.
    Napoli, Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale
  28. Pelike attica a figure nere da Paestum, 525 – 475 a.C. Lato B. Danzatore e suonatrice di flauto.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  29. Pelike attica a figure nere da Paestum, 525 – 475 a.C. Lato A. Arieti condotti presso le erme.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  30. Frammento di cratere a campana pestano a figure rosse attribuito a Python, 360-320 a.C.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  31. Lekythos attica a figure rosse, attribuita al P. di Akestorides, 470-450 a.C. Scena di paideia.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  32. Pelike attica a figure rosse attribuita alla cerchia del P. di Telephos, 475-450 a.C. Scene di palestra.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  33. Skyphos pestano a figure rosse dalla T. 27 di Andriuolo, XX
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  34. Neck-amphora attica a f.r. dalla Tomba 258 di Santa Venera, XX. Baccante.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  35. Tomba del Tuffatore (ricostruzione fotografica), 480/70 a.C., Paestum, Museo Archeologico Nazionale
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  36. Pelike attica a f.r. attribuita al P. di Berlino, dalla Tomba 175 di Santa Venera, 490-460 a.C.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  37. Corredo dalla T.21 di Tempa del Prete a Paestum, XX Carapace di tartaruga. Doppio aulos. Due alabastra. Frammenti di osso e di metallo (forse accordatori)
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  38. Corredo della Tomba 24 di Andriuolo, metà IV secolo a.C.Coppetta a vernice nera. Lama in ferro. Phiale mesonfalica. Kylix a figure rosse attribuita a Python. Anfora a figure rosse firmata da Python.
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  39. Tomba del Tuffatore, lastra di copertura, ca. 480 a.C. Museo Archeologico Nazionale di di Paestum
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  40. Tomba del tuffatore,Lastra Nord, ca. 480 a.C., Museo Archeologico Nazionale di Paestum (*undicesima immagine)
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  41. Tomba del Tuffatore, coppia di invitati a colloquio, Lastra Sud , Museo Archeologico Nazionale di Paestum
    Paestum, Museo Archeologico Nazionale
  42. Mario Sironi, Il Pastore, tempera su tela 1938. (*sesta immagine)
    Roma, Archivio Sironi
  43. Corrado Cagli, Il Neofita, olio su tela, 1933 (*settima immagine)
    Roma, collezione privata, courtesy Archivio Corrado Cagli
  44. Corrado Cagli, Viaggio a Paestum, olio su carta 1933
    Roma, collezione privata, courtesy Archivio Corrado Cagli
  45. Giorgio De Chirico, Orfeo trovatore stanco, olio su tela, 1971 (*nona immagine)
    Roma, Collezione De Chirico
  46. Guido Reni e aiuti, Bacco e Arianna, olio su tela, 1640.
    Roma, Galleria dell’Accademia di San Luca
  47. Giuseppe Sciuti, Il tempio di venere, olio su tela 1876.
    Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
  48. Giovanni Muzzioli, Al tempio di Bacco, olio su tela, 1881
    Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
  49. Francesco Netti, Coro greco, olio su tela, 1875-1877
    Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
  50. Anfora attica a figure nere attribuita al Pittore di Priamo, 530- 500 a.C. Lato A. Donne al bagno
    Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
  51. Laminetta di Hipponion, foglia d’oro iscritta, circa 400 a.C.
    Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
  52. Cratere a mascheroni apulo dell’officina del P. di Licurgo, 360-350 a.C.
    Vicenza, Collezione Banca Intesa